[et_pb_section bb_built="1" admin_label="section"][et_pb_row admin_label="row"][et_pb_column type="4_4"][et_pb_text admin_label="Testo"] Addio chiavi! Da oggi arriva il nuovo e innovativo sistema di apertura delle porte tramite smartphone. [/et_pb_text][et_pb_image admin_label="Immagine" src="https://apice.salero.ovh/wp-content/uploads/2018/05/addiochiavi.jpg" show_in_lightbox="off" url_new_window="off" use_overlay="off" sticky="off" align="left" always_center_on_mobile="on" use_border_color="off" border_color="#ffffff" border_style="solid" force_fullwidth="off" animation="left" /][et_pb_text admin_label="Testo" background_layout="light" text_orientation="left" use_border_color="off" border_color="#ffffff" border_style="solid"]

Il funzionamento è semplice ma rivoluzionario: Sclak funziona con qualsiasi serratura elettrica sfruttando la connessione Bluetooth, grazie alla quale si connette allo smartphone e, tramite l’app dedicata, fa scattare la serratura.
L’aspetto più interessante del sistema è sicuramente la possibilità di controllare gli accessi a un edificio. Mettiamo il caso di un ufficio, ad esempio, al quale accedono ogni giorno una decina di persone. Installando Sclak non solo non sarà più necessario fornire una copia delle chiavi a tutti i collaboratori, ma registrando i singoli utenti come ospiti, sarà anche possibile verificare tutte le entrate e le uscite con i relativi orari.
Ma soprattutto, Sclak è sinonimo di massima comodità. Si possono impostare tre diverse modalità di sblocco della serratura: apertura automatica della porta quando si è nel raggio del Bluetooth, apertura tramite applicazione o utilizzo della funzione “knock” (sfruttando l’accelerometro interno del telefono, si bussa sul device, anche se questo è in tasta, e la serratura scatterà).

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Lascia un commento